Fluido Freni Brembo Racing

Per i motoclisti piĆ¹ esigenti Brembo DOT 4 Sport.EVO 500++, formulato per gli appassionati, Brembo Racing LCF 600 PLUS sviluppato per il racing.

Per i motoclisti più esigenti Brembo propone due diversi tipi di fluido freni: il Brembo DOT 4 Sport.EVO 500++, formulato per gli appassionati, e il Brembo Racing LCF 600 PLUS sviluppato per chi invece fa un uso racing su pista e che offre sotto sforzo le migliori caratteristiche in assoluto.

La caratteristica principale del fluido freni è di avere come proprietà un bassissimo coefficiente di comprimibilità ed una notevole resistenza alle alte temperature (punto di ebollizione), per evitare che subisca grosse variazioni di volume date le elevate temperature di esercizio che può raggiungere durante le fasi di frenata.

Queste temperature dipendono dalla continuità e dall’intensità dell’azione frenante, infatti il liquido ha un range di temperatura di lavoro che va da circa - 40C° a ben oltre 200C°, quindi maggiore sarà il punto di ebollizione migliore sarà la caratteristica del liquido.
Per le sue caratteristiche, il fluido freni assorbe facilmente umidità che determina immediatamente una diminuzione delle sue prestazioni sino a renderlo inefficiente. Proprio a causa della igroscopicità (vale a dire la tendenza ad assorbire l’umidità presente nell’aria) il fluido freni col tempo degrada e perde le caratteristiche sopra descritte, sviluppando come effetto più evidente la tendenza a produrre bolle di vapore acqueo all’aumentare della temperatura (l’effetto “Vapor Lock” , vale a dire lo sviluppo di bolle di vapore), che comporta il progressivo allungamento della leva freno a caldo.
Il grafico rappresenta il decadimento dei vari fluidi freni in funzione dell’umidità assorbita. Si nota che il decadimento delle caratteristiche del fluido freni è immediato, anche in presenza di una piccola percentuale di acqua.
È consigliabile quindi tenerlo sotto controllo, e sostituirlo quando necessario.
In ragione di ciò il fluido freni deve possedere alcune specifiche caratteristiche:
• essere il più possibile incomprimibile
• avere un alto punto di ebollizione
• avere una bassa viscosità
• essere chimicamente stabile
• essere chimicamente inerte nei confronti delle guarnizioni
 

Brembo DOT 4 Sport.EVO 500++

Il fluido Brembo DOT 4 Sport.EVO 500++ possiede ottime caratteristiche chimico-fisiche che lo rendono un eccellente alternativa all’originale. Per questo motivo è la scelta perfetta per chi fa un uso sportivo della moto su strada. Le sue ottime caratteristiche permettono un lungo chilometraggio prima della sostituzione (in genere da 12000 a 24000 Km). Brembo SPORT EVO 500++ è adatto per essere utilizzato negli impianti freno e frizione predisposti per i fluidi NON abase minerale. È stato specificatamente studiato per incontrare le aspettative di quegli appassionati che si aspettano molto dal loro impianto. Oltrepassa le richieste della specifica U.S. FMV55 116 DOT 4. Brembo SPORT EVO 500++ può essere miscelato con altri fl uidi freno DOT 3, DOT 4 e DOT 5.1 purchè conformi allasopracitata specifica. Non deve essere utilizzato in impianti predisposti per fluidi minerali.

Brembo Racing LCF 600 PLUS

Il fluido freni Brembo Racing LCF 600 PLUS è stato specificatamente formulato per fornire la più elevata prestazione in assoluto: utilizzato dai Top Team della MotoGP e della SBK. Senza eccezione alcuna, si tratta del miglior fluido freni disponibile sul mercato ed è caratterizzato da un basso fattore di comprimibilità ad alte temperature e da un alto punto di ebollizione. Data la sua elevata igroscopicità, la sua durata è però limitata (tale durata dipende da molti fattori ma generalmente è compresa tra 2000 - 4000 Km).
Brembo Racing LCF 600 PLUS oltrepassa le richieste della specifica U.S. FMVSS 116 DOT4. Compatibile con tutti gli impianti frenanti Brembo. Può essere miscelato con altri fluidi racing DOT3 e DOT4. Si consiglia comunque di svuotare completamente l’impianto dal fluido presente. Brembo LCF 600 Plus non deve essere usato in impianti frenanti che contengono parti in magnesio.

Consigli Pratici

  1. Brembo raccomanda di cambiare il liquido dei freni almeno una volta all’anno.
  2. Se il livello del liquido dei freni non è corretto, rivolgersi al concessionario.
  3. Mettere la motocicletta in piano durante il controllo del livello.
  4. Il liquido dei freni è aggressivo e può danneggiare la vernice, le parti in gomma e in plastica. Pulire immediatamente con acqua in caso di fuoriuscite su queste aree della motocicletta.
  5. In caso di contatto con l’epidermide, lavare con acqua e sapone